APERTE LE DANZE DEL ROUND 5 E PRIME POLE

Prime prove dei Trofei Wheelup Motoestate a Franciacorta e subito scintille. I protagonisti delle categorie al via hanno dato vita alle prove libere e poi alle qualifiche preparando così al meglio la domenica di gare. Mentre nel paddock il pubblico ha potuto divertirsi guardando gli show Trial di Fabio Lenzi e della sua equipe, Educazione Stradale per i più piccoli.

Lo show proseguirà nella giornata di domenica con lo svolgimento delle seconde qualifiche , mentre le gare scatteranno  bdalle ore 11.40 con gara 1 della MiniOpen, che correrà come la 1000 Mes/Mds il doppio round.

4moto-eu

La pole position della MiniOpen è andata a Davide Suardi che precede il pilota bresciano Nicolò Barbiani e Stefano Raineri.

Combattuta più che mai la 1000 con wild card di valore che si giocheranno il successo contro gli iscritti permanenti. Il miglior tempo è andato a Luca Pedersoli (1’11”010). Seconda piazza per Alessandro Traversaro e il bresciano Luigi Brignoli, al debutto sulla 1000 sul tracciato di Franciacorta. Il più veloce della 1000 Mds è stato il bresciano Paolo Cristini che precede Oscar Tavella, con il quale si giocherà il titolo domenica, terzo posto per Nicola Nasato al rientro in gara dopo due gare di stop.

Tra i sidecar pole position per la coppia pluri titolata Ozimo Zanarini. Al loro fianco i fratelli Brutti per una gara che si preannuncia spettacolare.

Pole position provvisoria nella 600 Mes per Manuel Perseghin che precede Paolo Lolli, autore di una scivolata, e il pilota di casa Emanuele Lo Bartolo. Motodiserie 600 nel segno di Gabriel Zappa, davanti a Besana e Taggio. Quarto Villamagna leader di classifica. Nella Naked pole di Nicola Ruggiero che precede Rudy Gaggiolo e Bruno Walter.

Una domenica da non perdere a Castrezzato con show nel paddock, grazie a Fabio Lenzi e i suoi piloti, Educazione Stradale con la FMI che metterà a disposizione moto e abbigliamento tecnico per i bambini e presenza della Polizia Stradale con il loro mitico pullman azzurro e il gioca bimbi di Biridilla. In pista invece ci saranno ben tredici gare tra cui gli spettacolari Sidecar. In palio tutti i titoli di categoria, quindi tensione massima e bagarre garantite.  

Alla Motorsport Arena andrà in scena il campionato italiano Minimoto, giunto al penultimo round stagionale.